QUANDO L'IGIENE DIVENTA IMPORTANTISSIMA

Pulitori a vapore Kärcher contro il Coronavirus

Kärcher ha dalla sua parte l'efficacia dei suoi pulitori a vapore nella lotta contro i virus, efficacia testata in un laboratorio indipendente.

Il risultato: se usate correttamente, le macchine a vapore rimuovono fino al 99,999% dei virus incapsulati*, come il Coronavirus o l'influenza, e il 99,99% dei comuni batteri domestici ** dalle superfici lisce. Poiché attualmente i disinfettanti devono essere riservati principalmente alle cure ambulatoriali e ospedaliere, i pulitori a vapore possono dare un prezioso contributo all'igiene generale, sia nelle abitazioni private che nell'uso commerciale e industriale.

I virus incapsulati come il coronavirus SARS-CoV-2 possono essere neutralizzati con temperature elevate. Poiché i virus non sono germi o organismi viventi, gli esperti parlano anche dell'inattivazione del virus. In laboratorio un virus di prova certificato (Modified-Vaccinia-Ankara-Virus), che è rappresentativo dei virus incapsulati, è stato distribuito su una superficie liscia. Quest'area è stata quindi pulita con l'ugello manuale di un pulitore a vapore e l'apposito tampone in microfibra. È stato dimostrato che è possibile ottenere una riduzione significativa fino al 99,999% dei virus alla massima pressione del vapore e con una durata di pulizia di 30 secondi su un'area.


* I test hanno dimostrato che con una pulizia spot di 30 secondi al massimo, con livello di vapore massimo con pulitori a vapore Kärcher eliminano il 99,999% dei virus incapsulati come il coronavirus o l'influenza (escluso il virus dell'epatite-B) possono essere rimossi su superfici lisce comuni domestiche (germe di prova: Modified-Vaccinia-Ankara-Virus).
** Quando si pulisce a fondo con il pulitore a vapore Kärcher, il 99,99% di tutti i batteri domestici comuni verrà ucciso su superfici dure comuni domestiche e lisce, a condizione che la velocità di pulizia sia di 30 cm/s al massimo livello di vapore (germe di prova: Enterococcus hirae). Elimina il 99,999% di batteri con pulitori a vapore professionali SG (V) secondo EN 16615: 2015-06, pavimento in PVC, germi di prova: Enterococcus hirae ATCC 10541.

Il test di laboratorio

I virus incapsulati come il Coronavirus SARS-CoV-2 possono essere neutralizzati con temperature elevate. Dato che i virus non sono germi o organi viventi, gli esperti parlano anche dell'inattivazione del virus. In laboratorio un virus di prova certificato, che è rappresentativo dei virus incapsulati, è stato distribuito su una superficie liscia. Quest'area è stata quindi pulita con l'ugello manuale di un pulitore a vapore e l'apposito tampone in microfibra. È stato riscontrato che è possibile ottenere una riduzione significativa fino al 99.999% dei virus alla massima pressione del vapore e con una durata di pulizia di 30 secondi su un'area. Kärcher ha testato i pulitori a vapore per uso domestico e le macchine per uso professionale. Se il vapore viene prodotto in una caldaia o tramite riscaldamento, non influenza il risultato nella lotta contro il virus; entrambe le tecnologie hanno raggiunto un risultato comparabile in laboratorio.

Scopri il pulitore a vapore SGV 6/5 pulitore a vapore SG 4/4

 

Pulitori a vapore di qualità comprovata

Scarica la certificazione e validazioni dell'efficacia